La Festa della Repubblica Italiana

EasyDiplomacy:La Festa della Repubblica Italiana

Roma, 30/05/2018

Il referendum

La data storica della Festa della Repubblica Italiana si deve all’esito del referendum che, tenutosi tra il 2 e il 3 giugno 1946, decretò la fine del Regno d’Italia, che aveva unificato il territorio nel 1861.

Il referendum del 1946 fu storico per almeno tre ragioni. In primo luogo perché gli italiani furono chiamati alle urne per la prima volta dopo i 22 anni della dittatura fascista. Inoltre perché per la prima volta il referendum si tenne con suffragio universale. Le donne italiane furono finalmente chiamate a votare e si presentarono in massa: ben 13 milioni di donne votarono, superando addirittura i 12 milioni degli uomini. Quasi il 90% degli aventi diritto si recò ai seggi.

Il terzo e più importante motivo di questa data storica è ovviamente l’esito: la famiglia reale Savoia fu esonerata dal potere e l’Italia abbandonò la Monarchia in favore della Repubblica.

I cittadini elessero con l’occasione anche i componenti dell’Assemblea Costituente, la quale nominò a sua volta il primo Presidente della Repubblica, Enrico De Nicola.

Le celebrazioni

Ancora oggi il 2 giugno è la più importante Festa Nazionale Italiana e vede celebrazioni in tutto il paese. La manifestazione che si tiene a Roma è quella più solenne, alla quale partecipano le più alte Cariche dello Stato: il Presidente della Repubblica, i Presidenti di Camera, Senato e Consiglio, il Presidente della Corte Costituzionale, il Ministro della Difesa e il Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Il cerimoniale inizia con la deposizione di una corona di fiori sull’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica, a cui segue l’Inno di Mameli e poi la spettacolare esibizione delle Frecce Tricolori.

Segue la parata militare di tutte le Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Croce Rossa lungo via dei Fori Imperiali alla presenza delle massime cariche istituzionali.

L’agenda del cerimoniale per la Festa della Repubblica 2018 a Roma

  • h. 9:15 Altare della Patria – Deposizione di una corona di fiori al Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica Mattarella.
  • h. 10:00 Fori Imperiali – Parata militare di tutte le Forze di Polizia della Repubblica.
  • h. 15:00/19:00 Palazzo del Quirinale – Apertura al pubblico dei Giardini con esecuzioni musicali da parte dei vari corpi armati italiani.

(Fonte: Quirinale)

Leggi di più sulle festività italiane

Il Team di Easy Diplomacy

 

2018-05-30T19:06:40+00:00