La Festa Nazionale delle Filippine

EasyDiplomacy:La Festa Nazionale delle Filippine

 

bandiera filippineRoma, 15/06/2018

Lo scorso 12 giugno l’Ambasciata delle Filippine a Roma ha celebrato la Festa Nazionale del Paese. Easy Diplomacy ha partecipato al ricevimento ed ha avuto il piacere di una breve intervista con il Corpo Diplomatico, sull’importanza del giorno dell’Indipendenza, sulla comunità filippina in Italia e i prossimi progetti dell’Ambasciata.

Ecco la nostra intervista!

Il 12 giugno è la Festa dell’Indipendenza delle Filippine. Cosa si commemora? Quali fatti sono accaduti in quella data?

Le Filippine celebrano l’Indipendenza il 12 giugno per ricordare la dichiarazione d’indipendenza del Paese dalla Spagna.

Il 12 giugno 1898 il Generale Emilio Aguinaldo, al tempo leader della rivoluzione, dichiarò l’indipendenza delle Filippine dalla colonizzazione spagnola che durava da 400 anni. Fu nella sua casa a Kwait, nella provincia di Cavite, che fu sventolata la bandiera filippina, risuonò l’inno nazionale e fu letto l’Acta de la proclamación de independencia del pueblo Filipino.

Ci sono delle tradizioni particolari che i filippini osservano nel giorno della Festa Nazionale?

Per la Festa Nazionale teniamo una serie di attività significative che avvengono simultaneamente a livello nazionale. Ad esempio alla casa di Emilio Aguinaldo Shrine a Kawit e in altri luoghi storici o monumenti si issa la bandiera e si depositano corone di fiori. Inoltre si tengono anche una parata ed eventi culturali e performance in tutto il paese. Le celebrazioni comprendono anche i giorni della bandiera, tra il 28 maggio e il 12 giugno, quando la bandiera filippina è esposta ben in vista in tutti gli edifici governativi.

Qui a Roma l’Ambasciata ha tenuto una cerimonia a Piazzale Manila il 3 giugno, durante la quale ha issato la bandiera e depositato una corona di fiori alla statua dell’eroe nazionale, Dott. Jose Rizal. La comunità filippina ha festeggiato il 10 giugno, mentre l’Ambasciata ha tenuto un ricevimento il 12 giugno.

Quant’è grande la comunità dei filippini in Italia? Quanti filippini vivono qui e in quali città maggiormente?

Secondo i dati del Ministero dell’Interno italiano circa 170.000 filippini vivono e lavorano in Italia, di cui 45.154 a Roma. Sono maggiormente concentrati in Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.

Ci può parlare di alcuni prossimi progetti dell’Ambasciata?

L’Ambasciata delle Filippine ha in programma svariate attività durante tutto l’anno. In particolare invitiamo il pubblico a visitare The City who had Two Navels, la mostra creata per il Padiglione delle Filippine alla 16° Biennale dell’Architettura di Venezia, aperta fino al 25 novembre 2018. Questa è la seconda volta che le Filippine partecipano alla Biennale di Venezia.

Ringraziamo l’Ambasciata per il contributo e porgiamo i migliori auguri a Sua Eccellenza l’Ambasciatore Nolasco e a tutti gli amici filippini!

     

     Ambasciata Filippine

Foto 1: L’Ambasciatore S.E. Sig. Nolasco
Foto 2: La consorte dell’Ambasciatore con la Direzione di Easy Diplomacy
Foto 3: Momenti del ricevimento
Foto 4: La sede dell’Ambasciata delle Filippine a Roma

Il Team di Easy Diplomacy

 

2018-06-18T16:30:19+00:00