I farmaci generici (o equivalenti) sono farmaci che contengono lo stesso principio attivo, la stessa dose, nella stessa forma farmaceutica (compresse, gocce, ecc), di un farmaco a marchio registrato. In Europa i brevetti hanno durata ventennale. Allo scadere di questo periodo, il farmaco può essere prodotto e commercializzato, privo di marchio, ma con il nome del principio attivo che contiene.

Questo consente un risparmio di circa il 20% sia al cittadino che lo acquista, sia al Servizio Sanitario Nazionale. Anche i farmaci generici possono essere medicinali da banco (acquistabili senza ricetta medica) o medicinali prescrivibili (vendibili solo su prescrizione del medico).

Per saperne di più:
Equivalente.it